Ecovillaggio Torri Superiore

La Rete “Terre di Confine”

Sei aziende, attive in ambito agricolo, turistico-ricettivo e dell’economia “verde”, impegnate nella costruzione di un cambiamento sociale, economico, lavorativo e strutturale, fondato su criteri di responsabilità ambientale, sociale e di contrasto alle profonde diseguaglianze esistenti. Questa è “Le Terre di Confine”, una rete di imprese che intendono collaborare, scambiarsi informazioni e conoscenze, esercitare attività in comune, sperimentare e fare ricerca. L’obiettivo è di promuovere un rilancio esteso e profondo dei territori di riferimento della Rete, che sono le valli Bevera, Roja e Nervia e tutti i comuni liguri confinanti con la Francia (Ventimiglia, Olivetta San Michele, Airole, Dolceacqua, Rocchetta Nervina, Pigna e Triora).

La via tramite cui si ricerca questo nuovo slancio per zone per troppo tempo marginali passa attraverso l’aumento della produzione agricola locale, il turismo ecologico, il presidio del territorio, la promozione dell’efficienza energetica a basso impatto ambientale e la promozione della ricerca.
Ogni attività della rete è improntata alla massima attenzione alla piena sostenibilità etica, sociale, economica, ambientale.

  (Download Brochure)

Azienda Agricola Cristina Medici

L’azienda coltiva l’aloe arborescens, e molte varietà di piante grasse, nella frazione di Torri. L’aloe (“pianta dei miracoli”) cresce in fasce lontane da ogni inquinamento ed è adatta a scopi terapeutici e salutari. Piante e foglie sono in vendita al Mercato Coperto (Box n.3), e l’azienda propone anche il “frullato di Padre Zago”, prodotto nel negozio “I Sapori della Tavola”. Ha avuto un ruolo fondamentale nella costituzione dell’Associazione Creatorri che opera per il rilancio della Val Bevera.

Azienda Agricola Cristina Medici
Via Lungobevera 7, Ventimiglia
333.369.1674

Società Cooperativa Ture Nirvane

L'associazione culturale Torri Superiore è stata fondata nel 1989Gestisce il centro ricettivo dell’Ecovillaggio Torri Superiore, di proprietà dell’Associazione culturale, creato nel borgo medievale un tempo in abbandono. Si occupa di turismo ecologico e di formazione, informazione e promozione culturale nel campo della sostenibilità ambientale e sociale. La casa per ferie offre camere confortevoli, sale da pranzo, biblioteca, un ampio salone panoramico per convegni e incontri e un ristorante con cucina sana, biologica e famigliare.

Società Cooperativa Ture Nirvane srl
Via Torri Superiore 5, Ventimiglia
0184.215.504

Spes Società Cooperativa Sociale

La cooperativa sociale SPES integra diversamente abili e richiedenti asilo
La SPES è partner della Rete Terre di Confine creata con l’Ecovillaggio Torri Superiore

Nata dall’Associazione Spes (parenti e amici di portatori di handicap), la cooperativa ha come campi di intervento l’agricoltura sociale e la ristorazione. L’impegno centrale è il percorso di inserimento socio-lavorativo di persone con disabilità: dodici disabili coltivano nelle serre in località Varase prodotti biologici, trasformati poi nei laboratori di cucina (Casa Famiglia Il Sorriso e Centro Sociale di Roverino) in cui operano altri tredici ragazzi. I prodotti sono venduti nel negozio autogestito, e le verdure alle mense scolastiche.

Spes Società Cooperativa Sociale
Località Varase, Ventimiglia
0184.355.800 

Azienza agricola Wilna Benso

le serra di SPES